• Asti, 7 e 8 ottobre 2017

    La Chiesa Evangelica A.D.I. di Asti ha avuto il piacere di collaborare con la locale Chiesa Evangelica di lingua romena offrendo la propria esperienza ed attrezzatura per delle riunioni evangelistiche

  • S. Damiano (AT) 23-24 settembre

    Evangelizzazione con la partecipazione dei credenti della locale chiesa pentecostale romena.

  • S. Damiano (AT) 23-24 settembre

    L'orchestra giovanile della chiesa pentecostale romena di S. Damiano.

  • Domenica 17 settembre

    Il gruppo di missionari americani di origine coreana operanti in Germania in visita alla nostra chiesa

  • Domenica 17 settembre

    Presentazione alla chiesa dei missionari

  • Domenica 17 settembre

    Foto di gruppo dei missionari con i fratelli che frequentano il culto a Moncalvo (AT)

  • Sabato 16 settembre

    Giornata evangelistica tra i migranti a Moncalvo (AT)

  • Testimonianza pentecostale in provincia di Asti

    Le località raggiunte dalla nostra chiesa in provincia di Asti. Sotto il nome della località, l'anno nel quale sono state iniziate riunioni regolari.

  • NIzza M.to 15 e 16 luglio

    Evangelizzazione nella cittadina di Nizza M.to

  • 24 giugno - 2 luglio 2017

    La Chiesa evangelica incontra la Città - edizione 2017

  • 24 giugno - 2 luglio 2017

    Alle riunioni si sono avvicendati predicatori evangelici nazionali e internazionali

  • 24 giugno - 2 luglio 2017

    Il coro "internazionale" composto dai giovani della Chiesa evangelica ADI e dai migranti che la frequentano regolarmente

  • 24 giugno - 2 luglio 2017

    Partecipazione del gruppo musicale della chiesa coreana di Milano all'evangelizzazione.

  • 28 giugno 2017

    Visita del neo-eletto sindaco della città di Asti all'incontro degli evangelici ADI

  • 25 giugno 2017

    Il saluto del sindaco uscente della città di Asti alla Chiesa Evangelica ADI

  • Domenica 11 giugno

    Evangelizzazione a Villanova d'Asti

  • 4 giugno 2017

    I partecipanti al culto di chiusura della Scuola Domenicale 2016/2017

  • 4 giugno 2017

    Rinfresco per la chiusura della Scuola Domenicale 2016/17

  • Sabato 10 giugno

    Un'altra vittoria dell'amore: matrimonio di Adriana e Precious, celebrato al comune di Asti con la partecipazione del fr. Daniele Brenca in rappresentanza della nostra comunità evangelica.

  • Sabato 10 giugno

    Gita della Scuola Domenicale: visita dei più piccoli alla Fattoria etica di Albugnano

  • Gita della Scuola Domenicale: il pranzo dei più piccoli alla Fattoria etica

  • Sabato 10 giugno

    Gita della Scuola Domenicale: i più piccoli al lavoro...

  • Sabato 10 giugno

    Gita della Scuola Domenicale: in treno verso la Valle Vigezzo

  • Sabato 10 giugno

    Gita della Scuola Domenicale: arrivo alla stazione di Santa Maria Maggiore, in Valle Vigezzo

  • Sabato 10 giugno

    Gita della Scuola Domenicale: a spasso tra le vie di Santa Maria Maggiore in Valle Vigezzo.

  • Sabato 10 giugno

    Gita della Scuola Domenicale: museo dello spazzacamino, in Valle Vigezzo

  • Sabato 10 giugno

    Gita della Scuola Domenicale: passeggiata lungo il lago Maggiore

  • Domenica 4 giugno

    Moncalvo: evangelizzazione con la partecipazione del gruppo musicale della chiesa coreana di Milano.

  • 2 aprile 2017

    Un omaggio floreale da parte di tutta la chiesa alla sor. Antonietta per i suoi 90 anni (a sin. il fr. Caldaralo, in visita alla nostra comunità)

  • 23 marzo 2017

    Lezione sulla Riforma Protestante alle classi di 5^ della Scuola primaria "Buonarroti" di Asti in visita alla nostra chiesa

  • 18 febbraio 2017

    Una vittoria dell'amore e dell'integrazione: matrimonio di Deborah e Mike, celebrato al comune di Asti alla presenza del vicesindaco, Davide Arri, con la partecipazione di una rappresentanza della nostra comunità evangelica.

  • 30 gennaio 2017

    Riunione dei rasponsabili delle Chiese evangeliche ADI delle provincie di Alessandria, Asti e Cuneo nella missione di Villanova d'Asti per la programmazione delle attività evangelistiche (area C.E.I.N.O.)

  • 27 gennaio 2017

    Il pastore della chiesa di Asti con gli studenti della II classe dell'Istituto Biblico Italiano in occasione delle lezioni di Geografia del Vicino Oriente Antico. Al centro in prima fila il direttore, V. Specchi, e alla sua sin. il pastore della chiesa ADI di Catania, P. Lombardo

  • 21 gennaio 2017

    L'incontro dei giovani della chiesa il sabato sera

  • 4 gennaio 2017

    Un momento di convivialità all'inizio del nuovo anno nella missione di Villanova d'Asti

  • 6 dicembre 2016

    Il pastore con gli studenti del primo anno dell'Istituto Biblico Italiano delle A.D.I. in occasione delle lezioni di Archeologia del Vicino Oriente Antico

  • Sabato 22 ottobre 2016

    Visita dei giovani della Chiesa ADI di Monza accompagnati dal pastore, Paolo De Matteis (in 1^ fila, terz'ultimo da destra).

  • Sabato 15 ottobre 2016

    Un grande grazie ai credenti che ogni anno organizzano la caastagnata della Scuola Domenicale.

  • Giugno 2016

    Il Comitato di Zona dell'Italia Nord Ovest con il pastore David Mortelliti (secondo da sin.), ospite all'Incontro Fraterno delle chiese A.D.I. di Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta e il pastore emerito Donato Sablone (secondo da dx.) delle C.C.I.N.E.

  • 13 aprile 2016

    Studio biblico del pastore della Chiesa di Asti presso il Centro KADES per il recupero dalle dipendenze (Melazzo - AL)

  • 10 aprile 2016

    Dedicazione del nuovo locale di culto a Villanova d'Asti (via V. Veneto n. 29)

  • 10 aprile 2016

    Culto di battesimi

  • 9 aprile 2016

    Riunione evangelistica a Nizza Monferrato (At)

  • 20 marzo 2016

    "Pranzo dell'accoglienza": il gruppo dei fratelli africani presenti all'apage

  • 20 marzo 2016

    "Pranzo dell'accoglienza": foto di gruppo con i giovani che hanno organizzato l'agape

  • 20 marzo 2016

    Visita degli adolescenti alla missione di S. Damiano

  • 20 febbraio 2016

    Visita ai giovani della chiesa ADI di Rivoli (TO)

  • 31 dicembre 2015

    Culto di fine anno in Val Pellice

  • 25 novembre 2015

    Visita del pastore D. Cianflone, Tesoriere delle Canadian Assemblies f God

  • 21 novembre 2015

    Incontro Giovanile di zona

  • Giugno 2015 - Gita in Val Pellice

  • Giugno 2015 - Gita in Val Pellice

  • Giugno 2015 - Gita in Val Pellice

  • La visita guidata all'interno della sinagoga

    29 marzo 2015 - Visita alla sinagoga di Casale M.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Springfield (MO), 20 giugno 2014. L'ingresso del Senato Accademico

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    In primo piano il Dr. GREG MUNDIS, Executive Director delle Assemblies of God World Missions.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    L'ingresso dei neolaureati.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Il Dr. JOHN BUENO, Assemblies of God World Missions Executive Director in pensione, apre la cerimonia con una preghiera.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    I neolaureati durante la preghiera.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Il Dr. GARY L. SEEVERS JR., Presidente della Global University, presenta il Senato Accademico.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Il Provost (rettore) dell'università, Dr. JOHN J. NILL, procede alla "proclamazione".

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    I neolaureati spostano il "tocco" da destra a sinistra come segno del nuovo status.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Il Dr. WILLARD TEAGUE, Dean del corso B.A., presenta la famiglia del pastore di Asti intervenuta alla cerimonia.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    La moglie e i figli del pastore Vincenzo Martucci.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Il pastore della chiesa di Asti invitato a parlare in qualità di speaker ufficiale del corso di laurea 2014.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Il pastore della Chiesa di Asti durante l'intervento.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Alcuni momenti dell'intervento.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Alcuni momenti dell'intervento.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    La consegna del titolo dalle mani del Dr. GARY SEEVERS JR.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Bachelor of Arts in Bible and Theology.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Il corteo dei neolaureati lascia l'aula magna del Central Bible College di Springfield (MO), dove si è svolta la cerimonia.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    La famiglia Martucci.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Gli studenti intervenuti alla cerimonia di consegna del B.A. in rappresentanza dei 333 laureati in tutto il mondo.

  • Global University Commencement Ceremony 2014

    Gli studenti intervenuti alla cerimonia in rappresentanza dei 670 che, in 39 nazioni, hanno conseguito il titolo nel 2014.

  • La GLOBAL UNIVERSITY delle Assemblies of God

    Springfield (MO), 18 giugno 2014. La sede dell'istituzione accademica presso la quale il pastore ha conseguito il B.A. in Bible and Theology

  • L'Assemblies of God Theological Seminary

    Springfield (MO), 18 giugno 2014

  • Insieme al Provost, Dr. John J. Nill e a sua moglie

    Springfield, 18 giugno 2014

  • Il Central Bible College delle Assemblies of God

    Springfield (MO), 20 giugno 2014. La famiglia del pastore con il Dr. Willard Teague e sua moglie.

  • Visita al pastore Carmine di Biase

    Filadelfia (PA), 22 giugno 2014

  • Visita alla chiesa di Waterbury (Connecticut) e al pastore J. Pennella.

    Waterbury (CT), 27 giugno 2014

  • Interno della chiesa di Waterbury. Il primo a destra è il pastore Pennella

    Waterbury (CT), 27 giugno 2014

  • Con il pastore M. Catalano

    Montreal, 3 luglio 2014. Il pastore Catalano ha ospitato la famiglia Martucci durante il soggiorno in Canada.

  • Visita alla chiesa di Fabre Street delle CAOG

    Montreal, 2 luglio 2014.

  • Ospiti per un giorno del pastore Cianflone, tesoriere delle CAOG

    Quebec City, 4 luglio 2014.

  • Visita alla chiesa "Emmanuel" delle CAOG

    Montreal, 6 luglio 2014.

  • L'edificio della chiesa A.D.I. in Via Monti, 96

SCOMMETTIAMO?
Lotterie, scommesse legali, video poker e simili cose sono pratiche inaccettabili per un cristiano, e apertamente da condannare. Le ragioni che portano a questa conclusione sono diverse. 

Un nuovo anno è appena iniziato e tra i primi eventi che ha proposto vi è stata l’assegnazione del favoloso montepremi di una nota lotteria nazionale. Gli italiani, si sa, sono un popolo di giocatori e l’introduzione di nuovi giochi con vincite più o meno allettanti ha contribuito ad alimentare la febbre del gioco e a renderla contagiosa. 

  

È IDOLATRIA

Innanzitutto l’amore per il gioco è una vera e propria forma d’idolatria. Chi gioca o scommette ripone non poche speranze sulla possibilità di vincere, dimostrando così un amore per il denaro che può sviarlo dalla fede e procurargli molti dolori (1 Timoteo 6:10). Gesù ricorda che nessuno può servire due padroni, perché o odierà l’uno e amerà l’altro, o avrà riguardo per l’uno e disprezzo per l’altro (Luca 16:13). Il cristiano non tenta la fortuna al gioco, non scommette, perché sa che non può servire Dio e Mammona (parola semita che significa “ricchezza”, usata anche per indicare la divinità della prosperità).

 

È INGANNO

A ben vedere, le lotterie e le scommesse sono un inganno ben architettato e, purtroppo, legalizzato. I giocatori sono indotti a credere, magari con un’accattivante pubblicità, che le possibilità di vittoria sono alte, mentre è evidente che per esservi un solo “fortunato” vi devono essere moltissimi “sfortunati”. Ogni vincitore, senza rendersene conto, sottrae agli altri quel che vince. L’atteggiamento di chi scommette è riassumibile con la massima latina: “Mors tua vita mea” (la tua morte è la mia vita). È immorale cercare di guadagnare sapendo già che altri perderanno i loro soldi (Giacomo 5:4).

 

È INCREDULITÀ

Chi gioca dimostra di nutrire più fiducia nelle probabilità che nella provvidenza di Dio, perché ripone le proprie speranze nelle percentuali e nel caso anziché in Dio. Crescerà mai la gratitudine verso il Signore in un uomo che ripone nel gioco le speranze di una vita migliore? Piuttosto, i credenti sono esortati a non angustiarsi e a far conoscere le proprie “richieste a Dio in preghiere e suppliche, accompagnate da ringraziamenti” (Filippesi 4:6). Il Signore vuole, infatti, che gli uomini imparino a dipendere esclusivamente da Lui.

 

È DISSIPAZIONE

Il giocatore mal cela la speranza che, attraverso una vittoria, possa essere liberato dall’obbligo di lavorare e raggiungere un tenore di vita migliore. La Parola di Dio, invece, esorta l’uomo a lavorare con le proprie mani (1 Tessalonicesi 4:11-12) e ad accontentarsi delle cose che ha (Ebrei 13:5). Chi cede alla tentazione del gioco fa un uso sbagliato di quel che il Signore gli ha provveduto, amministra male i soldi sottraendoli a scopi ben più nobili, come la famiglia o l’opera di Dio. Perché spendere denaro per ciò che non è pane e il frutto delle proprie fatiche per ciò che non sazia? (Isaia 55:2). Il cristiano vive fondandosi su ben altri valori che le ricchezze materiali (Matteo 6:19-21) e la sua vera vittoria è “la pietà con animo contento del proprio stato” (1 Timoteo 6:6-9).

in diseducativo

 

È DIPENDENZA

Giocare procura un forte piacere che crea dipendenza, è uno stimolo così forte che le persone non sanno più sottrarsene. Molti giocano soltanto perché amano la tensione prodotta dal rischio, l’emozione della competizione, mentre la Parola di Dio invita a non lasciarsi “dominare da nulla” (1 Corinzi 6:12). Le attività legittime sono “quelle in cui è qualche virtù e qualche lode” (Filippesi 4:8). Può esserci virtù e lode in un’attività che spesso procura disagio alle persone e alle famiglie? Un recente studio sul mondo delle lotterie e delle scommesse legali ha rivelato che i giocatori più accaniti appartengono proprio alle fasce più deboli della società. Le lotterie, le scommesse, i video poker non aiutano realmente l’uomo, non ne migliorano il carattere, anzi al contrario quello del gioco è un mondo di persone spesso irreligiose, o religiose a modo loro, che non esitano a bestemmiare il nome di Dio quando vedono disattese le proprie speranze (Efesini 5:11; 2 Corinzi 6:17).

 

Nessuno pensi di poter pregare perché Dio benedica una lotteria, una scommessa, una puntata, è inutile giocare e dire “se Dio vuole”, perché il Signore non partecipa a questo “gioco”.

 

Gli articoli più letti

Letteratura cristiana gratuita



 

 

 

 

Per ricevere una copia gratuita scrivere a:
Chiesa Cristiana Evangelica A.D.I.
Via Monti, 96
14100 - ASTI